Comune di Varsavia
Mappa del sito La tua guida
  • Polska wersja językowa
  • Angielska wersja językowa
  • Niemiecka wersja językowa
  • Francuska wersja językowa
  • Rosyjska wersja językowa
  • Hiszpańska wersja językowa
  • Włoska wersja językowa
Szukaj
Szukaj
Szukaj
There are countless reasons to fall in love with Warsaw

Museo della Storia degli Ebrei Polacchi POLIN

Nel moderno edificio a Muranów, al centro dell'ex quartiere ebraico, si trova il Museo della Storia degli Ebrei Polacchi. Il compito di questa istituzione è ricordare i secoli di storia comune di Polacchi ed Ebrei.

ul. Anielewicza 6 (map)
tel. +48 22 471 03 01
www.polin.pl
Javascript is required to view this map.

La localizzazione del Museo della Storia degli Ebrei Polacchi proprio a Muranów non è opera del caso. In questo luogo prima della seconda guerra mondiale si trovava il centro del quartiere abitato dalla popolazione ebraica, e durante la guerra, dopo la creazione del ghetto, qui vi era l'edificio sede del Consiglio Ebraico, l'autorità del getto designata dalle autorità tedesche. Dopo la repressione dell'insurrezione del getto i nazisti crearono in questo luogo un campo di concentramento, detto "Gęsiówka". Tuttavia il luogo passò alla storia non solo per gli eventi del tempo della guerra. Nel 1970, davanti al monumento degli Eroi del Ghetto, posto esattamente di fronte all'attuale museo, si inginocchiò con un gesto storico il Cancelliere della Repubblica Federale Tedesca Willy Brandt. L'evento fu considerato una simbolica espressione di scuse della Germania per il crimine della Shoah. Il moderno museo vuole dare a questo luogo ancora un altro significato: divenendo luogo di dialogo vuole costruire nuovi livelli di comprensione tra due popoli così tragicamente provati.
Il progetto dell'edificio è stato scelto attraverso un concorso internazionale, vinto da un'équipe di architetti finlandesi: la struttura da loro progettata contiene molti aspetti simbolici. La sua facciata uniforme in vetro è attraversata da una possente spaccatura, che vuole rievocare il passaggio biblico degli israeliti attraverso il Mar Rosso. Sulle lastre di vetro che ricoprono la facciata vi sono lettere ebraiche e latine, che formano la parola "Polin". In ebraico significa "Polonia", ma questa parola può essere anche letta come l'espressione "qui riposerai". Alcuni credono che questo sia stato considerato come un buon auspicio dagli Ebrei che vagavano in una Europa medievale sconvolta dai conflitti religiosi, e per questo iniziarono a insediarsi in massa nelle terre polacche. Nell'Europa di allora la Polonia costituiva una eccezionale oasi di tolleranza, e questo fece sì che nel XVI secolo, nel territorio della Polonia di allora, vivesse circa l'80% della popolazione mondiale ebraica.
TL'architettura contemporanea dell'edificio è perfettamente adatta al compito del Museo della Storia degli Ebrei Polacchi, che ha lo scopo di mostrare in modo moderno i 1000 anni di convivenza del popolo polacco ed ebraico.
L'esposizione è stata aperta nel 2014. Nell'edificio del Museo avvengono inoltre numerosi incontri, concerti, spettacoli e altri eventi.

Orario di apertura:
lunedi, giovedi, venerdì: dalle ore 10:00 alle ore 18:00 (ultimo ingresso alle ore 16:00)
mercoledì, sabato, domenica: dalle ore 10:00 alle 20:00 pm (ultimo ingresso alle ore 18:00)
Il martedì il museo è chiuso.

I prezzi dei biglietti:
Mostra permanente:
normale - 25 PLN, ridotto - 15 PLN, famiglia (max. 2 adulti e 4 bambini sotto i 18 anni) - 55 PLN. Il giovedì l'ingresso è gratuito.

Permanente e temporaneo mostra:
normale - 30 PLN, ridotto - 20 PLN, famiglia (max. 2 adulti e 4 bambini sotto i 18 anni) - 65 PLN

Temporaneo mostra:
normale - 12 PLN, ridotto - 8 PLN, famiglia (max. 2 adulti e 4 bambini sotto i 18 anni) - 30 PLN

Eventi organizzati presso il Museo (concerti, spettacoli, etc.) avranno un prezzo individualmente. Si prega di verificare il programma in corso per i dettagli.

Biglietti disponibili online all'indirizzo bilety.polin.pl e nel Museo Polin.
Le prenotazioni possono essere effettuate per telefono, dal lunedi al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 17:00
tel. +48 22 471 03 01, rezerwacje@jewishmuseum.org.pl

Il biglietto unito - l'ammissione alla mostra permanente at POLIN Museum e mostre temperanee all'Istituto di Storia Ebrea dedicato a Emanuel Ringelblum, la sinagoga storica Nożyk and il cimitero ebraico in via Okopowa - il prezzo del biglietto: 40 PLN normale, 25 PLN ridotto.

 

The site uses cookies. Further information are available on Privacy police page.